Regione Lombardia

Mercoledì 25 Aprile 2018 - 72° Anniversario della Liberazione

Ultima modifica 18 aprile 2018

Questo Il Programma delle Celebrazioni

In occasione delle Celebrazioni del 25 Aprile di quest'anno, ci piace riportare un breve brano tratto dal libro "Partigiani tra Adda e Brianza", per ricordare come anche Cernusco fu sede molto attiva nella Lotta per la Libertà 

 …….. L’organizzazione dei Combattenti per la Libertà – il Distaccamento di Cernusco Montevecchia

l gruppo di Cernusco nacque nel dicembre del 1943, per opera dei fratelli Vicinelli che già avevano partecipato alla formazione del gruppo meratese. Quando poi i tedeschi perquisirono la loro abitazione, i Vicinelli si trasferirono a Cernusco e qui costituirono il nuovo gruppo che restò sempre strettamente unito a quello di Merate.

Con un'efficace azione di propaganda riuscirono a riunire intorno a loro alcuni ex militari, creando il primo embrione di un gruppo organizzato capace di condurre azioni clandestine.

Nel gennaio 1944, in un bosco vicino a Montevecchia, furono recuperate alcune armi che erano state sepolte da militari sbandati. ln febbraio, al gruppo di Cernusco si unì un gruppetto che già esisteva a Montevecchia, organizzato dal comunista Achille Sala.

Nel marzo, vennero in zona Ettore Sioli e Nicola Marino in qualità di osservatori. Dopo una intensa serie di contatti con Franco Vicinelli fu creata la 104a Brigata S.A.P. ed il Distaccamento di Cernusco fu il primo ad aderirvi.

La preparazione militare del Distaccamento fu affidata ad un ufficiale del disciolto Reale Esercito, il sotto tenente Sandro Brivio, che non aveva giurato fedeltà alla R.S.I.; grazie al suo supporto, sia l'organizzazione che l'armamento ebbero un notevole incremento………

 

La locandina delle Celebrazioni

Allegato 977.00 KB formato pdf
Scarica

Ordinanza viabilità in occasione cerimonia 25 Aprile

Allegato 977.00 KB formato pdf
Scarica